la rosa e la spina


Vai ai contenuti

Menu principale:


l'Associazione


NOTA DI PRESENTAZIONE
L'associazione "La Rosa e La Spina" nasce a Villanuova s/Clisi nel 2011 con l'intento di realizzare interventi di carattere culturale; conta su una settantina di iscritti e procede per gruppi di lavoro che svolgono l'approfondimento di un tema dato e successivamente presentano alla popolazione i risultati dei laboratori. Le manifestazioni pubbliche sono molto partecipate.

Ambiti di intervento:

  • Poesia: ogni anno un gruppo di una decina di persone approfondisce la conoscenza di una poetessa e conclude l'attività con una presentazione teatrale rivolta ad un ampio pubblico. Gli spettacoli realizzati sono stati"versi da bere" per Alda Merini, "io lì c'ero già stata"per Patrizia Cavalli e "lontana e dentro"per Elisabeth Bishop.
  • I temi sociali affrontati hanno spaziato dai diritti, alla questione del lavoro, alla condizione della donna, con particolare riferimento al pensiero femminista e alle problematiche legate al fenomeno del femminicidio. Per ogni tema sono stai organizzati cineforum e conferenze.
  • Solidarietà: l'Associazione ha organizzato una visita alla città dell'Aquila e una raccolta fondi per la costituzione di un consultorio.
  • La Memoria: il recupero della storia delle fabbriche tessili esistenti a Villanuova e del lavoro svolto dalle operaie e dagli operai per oltre un secolo ha prodotto un film, una mostra, uno spettacolo e un libro di testimonianze realizzato con i ragazzi della locale scuola secondaria di primo grado.
  • Attività creative: i gruppi si dedicano alla pittura creativa e alla predisposizione di istallazioni nelle occasioni pubbliche.
  • Recupero dei lavatoi. L'attività si propone anche l'ambizioso obiettivo di coinvolgere le numerose associazioni esistenti a Villanuova,



FINALITA' DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE "LA ROSA E LA SPINA"

L' Associazione culturale
"LA ROSA E LA SPINA"
con sede in Villanuova sul Clisi (BS) - via Dossello n.2

INTENDE

raggiungere i propri scopi attuando la diffusione della cultura in generale e specialmente attraverso:

  • l'ampliamento della conoscenza della cultura tra persone, in particolare tra donne, tra enti ed associazioni;
  • il rafforzamento della cultura dell'accoglienza, dell'incontro tra generazioni nell'intento di favorire lo scambio di esperienze e idee, quali veicoli di libera circolazione del sapere femminile, della cura delle relazioni, del desiderio, della testimonianza e della memoria, in particolare dal punto di vista del pensiero delle donne, sia come singole identità che come movimenti femminili.
  • la promozione della partecipazione delle donne alla vita collettiva per una maggiore sensibilizzazione dei diritti di cittadinanza delle donne native e migranti per riguadagnare la consapevolezza che la politica è lo strumento per cambiare le cose, per renderle eque e più giuste per tutti.


DESIDERA PROPORSI COME:

  • punto di incontro di donne appassionate, disposte a portare un'idea e a riceverne un'altra;
  • luogo di solidarietà;
  • spazio polivalente, in continua evoluzione al passo con le esigenze delle donne, dei mutamenti sociali e culturali;
  • incrocio di aggregazioni nel nome di interessi culturali, contribuendo ad assolvere alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile.


L'associazione è apartitica, aconfessionale e non ha scopo di lucro.



Home Page | l'Associazione | Iniziative | Produzioni | Appunti e riflessioni | Acqua che canta | Contatti | Mappa del sito

Sito aggiornato il 31 mag 2017

Torna ai contenuti | Torna al menu