la rosa e la spina


Vai ai contenuti

Menu principale:


Progetto

Acqua che canta

"ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV'E' IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE ?"
Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

L'associazione culturale "La rosa e la spina" di Villanuova sul Clisi, da anni si occupa del recupero della memoria del lavoro delle donne. Il percorso intrapreso si basa sulla promozione e realizzazione di eventi sul lavoro femminile che fino a pochi anni fa, ha caratterizzato la realtà delle fabbriche tessili, esistenti nella zona (CBO, Grignasco).
In questo ambito, l'Associazione ha ritenuto importante agire sui lavatoi esistenti nel territorio. I tre lavatoi posti nel capoluogo, ancora alimentati da acqua corrente proveniente dal fiume Chiese, si trovano in un stato di notevole degrado. Utilizzati solo in modo residuale dalla popolazione, versano in condizioni di abbandono che ne mettono a rischio la sopravvivenza.
Si è quindi pensato a un articolato progetto che, dopo un attento restauro tecnico, consenta il recupero e la valorizzazione dei manufatti, per dar loro nuova vita e una fruibilità più consona ai tempi. Ciò, non solo renderebbe giustizia e valore al lavoro delle donne, ma consentirebbe di restituire il passato sia alle nuove generazioni sia all'intera comunità.
In questa prospettiva l'Associazione, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e grazie anche al contributo della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, propone un
bando di concorso rivolto ai giovani artiste/i singoli o in gruppo di età compresa dai 18 ai 40 anni.

Le modalità di partecipazione e di selezione delle opere nonché i compensi previsti sono riportati nel bando che si può scaricare qui sotto o dal sito del comune di Villanuova www.comune.villanuova-sul-clisi.bs.it/.

Segnaliamo le scadenze previste:
1° marzo 2015 invio scheda di adesione,
15 aprile 2015 presentazione progetto dell'opera artistica,
31 agosto installazione opere vincitrici.

Speriamo di condividere con tante persone il nostro progetto e che tanti giovani abbiano la voglia di mettersi in gioco in questa avventura.

Scarica:

Bando di concorso

Scheda di adesione

L'associazione culturale"La rosa e la spina"
con le allieve e gli allievi del "percorso di cucina"
sono lieti di proporre una


Cena solidale

in favore del progetto "Recupero lavatoi"

MENU':
Antipasto di benvenuto
Risotto ai funghi
Manzo all'olio
Arrosto di arista
Polenta
Patate al forno
Pure'
Verdure fresche
Trionfo di dolci
Frutta di stagione
Vino acqua

A cura delle allieve del "Percorso di filato"saranno esposti i lavori eseguiti.

SABATO 24 GENNAIO ORE 19.30 CENTRO SOCIALE VILLANUOVA SUL CLISI
PREZZO: €€ 20 BIMBI FINO A 10 ANNI GRATIS

TELEFONARE ENTRO IL 18/1 A:
CESARINA 3404296814
BRUNELLA 3479096870

Risultato del Concorso " Acqua che canta acqua che incanta"


La Commissione si è riunita nei giorni 24 e 28 aprile 2015 presso la sede municipale per valutare le opere presentate.

I progetti vincitori del Concorso sono:

Lavatoio via Circonvallazione.

Artista: MAFFIOLI SILVIA
titolo: SINFONIE
Motivazione: Per la notevole valenza poetica dell’installazione scultorea. Per il movimento che l’opera riesce a trasmettere, nonostante l’utilizzo di un materiale pesante come il metallo scelto, attraverso un senso di leggerezza unito all’evocazione simbolica, ma emblematica, della fatica delle donne durante le attività svolte nel lavatoio.


Lavatoio via Gramsci.

Artista: ALESSANDRO BASSI
titolo: SCENA FOTOGRAFICA MURALE
Motivazione: Per la scelta di coinvolgere nell’intervento artistico lo spazio architettonico del lavatoio in maniera totale, amplificandone la prospettiva. Per la capacità di unire fotografia, affresco e street-art attraverso il valore evocativo delle immagini, riuscendo a far rivivere il passato con tecnica moderna.



Lavatoio via Brede.

Artista: VISINONI STEFANIA E LAZZARINI SABINA
titolo: FIORI D’ACQUA
Motivazione: Per la vitalità e l’allegria che l’intervento artistico proposto riesce a trasmettere all’osservatore, conferendo leggerezza ed energia nuova al luogo. Per la tecnica proposta, l’uso dei colori e la scelta delle immagini rappresentate: donne moderne che guardano donne del passato attraverso il legame con l’acqua, fonte e strumento di vita inesauribile.

leggi tutto

Home Page | l'Associazione | Iniziative | Produzioni | Appunti e riflessioni | Acqua che canta | Contatti | Mappa del sito


Menu di sezione:

Sito aggiornato il 31 mag 2017

Torna ai contenuti | Torna al menu